Come fare una torta di pannolini

Oggi vi spiego come fare una torta di pannolini semplice semplice.

Occorrente:

Un vassoio di cartone oppure di plastica (in commercio se ne trovano davvero di economici), un tubo vuoto di carta (io mi faccio tenere dalle mie amiche estetiste i tubi dei teli da lettino perché sono lunghi e si va bene ad assemblare tutta la torta, ma in mancanza potete unire con lo scotch due o tre di quelli della Scottex), pannolini (io per questa torta ne ho usati 104), elastici piccoli per ogni pannolino ed elastici un po’ più grandi per tenere assemblata ogni circonferenza degli strati, nastro un po’ spesso nel colore che si desidera creare la torta (in questo caso io ho scelto l’azzurro perché è per un maschietto), altre decorazioni a piacere che possono essere fiorellini, coccinelle, e ciò che la fantasia vi suggerisce (io qui ho creato delle girandole e dei lecca lecca con la gomma crepa nella tonalità del bluette e del bianco).

Procedimento:

Arrotolare ogni pannolino e fermarlo con l’elastico. Io li arrotolo sempre partendo dalla scritta della marca, così una volta chiusi sono tutti uguali e non si notano molto i disegni , creando così una certa uniformità estetica.

Mi raccomando, arrotolate i pannolini in un posto ordinato e pulito, visto la delicatezza dei destinatari (alcuni arrotolano addirittura ogni pannolino con della carta per garantire l’igiene; io qui non l’ho fatto).

Ogni pannolino deve risultare arrotolato così:

Una volta arrotolati tutti i pannolini incollare con la colla a caldo il tubo di cartone al centro del vassoio.

Fare il primo strato di pannolini, creando un cerchio che andrà a ricoprire quasi l’intera superficie del vassoio. Fissare tutta la circonferenza con un elastico grande.


Continuare con i piani seguenti, diminuendo la circonferenza ad ogni strato.

Tagliare il tubo in eccedenza. Io in questo caso ne ho lasciato un pezzo perché volevo piantarci dentro delle girandoline.

Prendere del nastro del colore che si è deciso di fare la torta e coprire gli elastici di ogni circonferenza; tenere il nastro un po’ più lungo in maniera da fare un bel fiocco sul davanti.

In mezzo ad ogni fiocco incollare un altro fiocchetto più piccolo di un nastro differente.

Ora andare a creare i decori, e qui la fantasia ha ampio spazio. In questo caso, vista la semplicità della torta composta solo da pannolini e nessun prodotto, ho deciso di darle un po’ di corposi creando girandoline e lecca lecca con la gomma crepla.

 

Per fare le girandoline:

Tagliare 12 quadrati di 10×10 cm di colore blu e 12 quadrati di 8×8 cm di colore bianco.

Sovrapporre il quadrato bianco su quello blu avendo cura di centrarlo e fare dei tagli ad ogni angolo (vedi foto).

Prendere ogni estremità sinistra dei triangoli creatasi ed unirli al centro, fermandoli con un fermacampione.

 

Su 4 delle 12 girandole mettere il bastoncino (io ho usato i bastoncini dei palloncini tagliati a metà) perché andranno messi nella punta della torta.

Prendere un pezzo di spugna da fiori e piantarla dentro al tubo di cartone che fuoriesce dalla punta della torta. Piantarci le quattro girandole, avendo cura di non far andare in basso la spugna.

Ricoprire il cartone a vista con del nastro azzurro (lo stesso usato per coprire gli elastici) e poi con del tulle (che andrà passato intorno al nastro ed in mezzo alle girandole per coprire la spugna).

Prendere le altre girandole, incollare un bottone nel mezzo delle stesse e fissarle con un po’ di colla in giro per la torta ( attenzione ad incollare solo sul nastro senza toccare i pannolini).

 

Ora preparare i lecca lecca.

Per ogni lecca lecca tagliare due striscioline di ugual misura ma di colore diverso di gomma crepla (io ho usato l’azzurro ed il bianco) e cominciare ad arrotolarle su se stesse, cercando di tenerle sempre ben strette. E’ importante arrotolarle con cura per ottenere un bell’effetto. Io ho usato striscioline lunghe 30 cm e larghe 1,5 cm.

Prendere gli stecchi di legno degli spiedini, tagliarli a 3/4 ed incollarli sul retro dei lecca lecca. Posizionarli in modo omogeneo nella torta.

Io ho posizionato un lecca lecca anche sulla punta della torta, insieme alle girandoline.

Incollare qualche coccinella o altri oggettini piccoli a piacere nei punti vuoti del nastro.e Per terminare passare con del tulle su tutta la base della torta.

Passaggio facoltativo: aggiungere una lavagnetta con un augurio al bambino.

Et voilà ecco la torta finita!

In questo caso io ho fatto una torta semplicissima di soli pannolini, ma volendo si possono aggiungere un sacco di oggettini complementari, che possono essere set per la pulizia quotidiana del neonato, bavaglini, body, scarpette, peluche, set pappa.

Insomma questo è un regalo sicuramente ben gradito dai genitori ed utile per il bambino. Poi sta a voi spaziare con la vostra fantasia nel crearlo e diversificarlo.

Vi auguro una buona giornata.

Create e divertitevi.

 

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com